Con TIL spazio alle ONLUS sui parcometri

PIÙ SPAZIO ALLE INIZIATIVE DI UTILITÀ SOCIALE: I PARCOMETRI AL SERVIZIO DELLE ONLUS REGGIANE


A Reggio Emilia i parcometri non sono più solo strumento per pagare la sosta, ma si apprestano a diventare un vero e proprio “spazio di comunicazione” per promuovere iniziative benefiche con finalità e interessi sociali.

Il progetto nasce dall’idea di TIL Srl, socio maggioritario del Consorzio TEA che gestisce la sosta a pagamento a Reggio Emilia, di concedere gratuitamente per sei mesi gli spazi inutilizzati dei parcometri alle ONLUS reggiane interessate a promuovere il proprio impegno.

La prima iniziativa pubblicizzata, “Io mi impegno” (www.iomimpegno.com), sostiene la raccolta fondi per la nostra associazione ASCMAD-PRORA per la creazione del nuovo reparto di gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell'Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

Grazie all’impegno di  Bonacini Idea Sas, azienda reggiana che opera nel settore della comunicazione, il progetto IO MI IMPEGNO può contare sul fondamentale sostegno economico di  due importanti realtà operanti sul nostro territorio, quali  Cariparma Crèdit Agricole e O.M.G Srl di Cavriago (che ha sponsorizzato questa iniziativa), e sulla convinta adesione di alcune delle più note eccellenze reggiane che hanno prestato i loro volti e la loro immagine a favore dell’iniziativa: Carlo Ancelotti, Stefano Baldini, Orietta Berti e Andrea Griminelli.

Il Comune di Reggio Emilia ha dato il proprio patrocinio all’iniziativa, aderendo ad un'iniziativa coerente con una linea che da anni vede l'istituzione locale attenta e impegnata, in modi e forme diversi, a sostenere iniziative legate al volontariato, al civismo, alla promozione del capitale sociale e alla solidarietà, a stretto contatto con la grande vitalità delle Onlus reggiane, che creano direttamente o collaborando a progetti  in favore del bene comune.

Le Associazioni che vogliono aderire all’iniziativa possono pertanto contattare da subito TIL Srl, al numero di telefono 0522/927692 o all’indirizzo e-mail til@til.it.

In allegato trovate le immagini dei nuovi parcometri e il comunicato stampa di TIL.