Attrezzature acquistate dal 1996 al 2009

Principali attrezzature mediche donate
all’Azienda Ospedaliera S. Maria Nuova
di Reggio Emilia dal 1996 al 2009

Le attrezzature sono state destinate principalmente alle Unità Operative di Endoscopia Digestiva, Medicina III-Gastroenterologia e Radioterapia Oncologica, ma ASCMAD ha contribuito anche a migliorare la tecnologia dei Servizi di Medicina Nucleare, Chirurgia Oncologica e Laparoscopica, Anatomia Patologica, Anestesia e Rianimazione, Neonatologia, Pediatria, Radiologia, Cardiologia.

1996

Dilatatori esofagei, dispositivi per legatura varici esofagee, sensori per il monitoraggio della saturazione di ossigeno e della frequenza cardiaca, apparecchio taglia sagome per schermatura da danni da radiazioni, climatizzatore per sale di degenza, impianto di sonorizzazione e allestimento completo di videoproiezione per la sala meeting.

1997

Lettino a uso radiologico, carrello di supporto per accessoristica sale endoscopiche, frigorifero con termografo, applicatore vaginale schermato per terapia radiante, sistemi barometrici per bunker radioterapici, supporto per biopsia per ecografo.

1998

Accessori sale endoscopiche, sonda per la diagnostica delle adenopatie metastatiche delle neoplasie della mammella, apparecchiatura per il test di biologia molecolare, sonda pediatrica per ecografia addominale neonatale, apparecchiatura per la ventilazione polmonare meccanica dei pazienti ad alta criticità, ecocolor doppler per ecografie epatiche.

1999

Coagulatore ad Argon, attrezzatura per videochirurgia, sistema computerizzato per motilità esofagea e ano-rettale, apparecchiature informatiche.

2000

Sistema per radioterapia mirata, sistema di immobilizzazione di sicurezza dei pazienti, apparecchiatura per lo studio della motilità esofagea, videogastroscopio pediatrico, carrelli espositori e mobilio tecnologico.

2001

Apparecchio Röentgen per il trattamento dei tumori superficiali, bisturi a ultrasuoni, apparecchiatura per sutura endoscopica, cablaggio delle apparecchiature della sala operativa endoscopica, arredi sale d’attesa.

2002

Apparecchio radiologico, extended wing board, lettino Additec, Belly Board, applicatori 30 fsd, monitor per Recovery Room, sonde e stampante termica per ecografo, sistema mammotome hand help, nega-tivoscopio, set per sutura endoscopica, sonde convex

2003

Presidi medici, microscopio per anatomia patologica, minisonde per ecoendoscopia, elettrodo per manometria, arredi e apparecchiature informatiche.

2004

Aghi per biopsie epatiche, videoprocessore, analizzatore per intolleranze alimentari, negativoscopio, colonna tecnologica, DV-Sistema IMAGO ecografo, 3 Naso-faringo-laringoscopi, colposcopio.

2005

Copriguida biopsia epatica, asta graduata, riscatto ecogastroduodenoscopio.

2006

ECG management per cardiologia, E-scribe server, colonna per sala operatoria di chirurgia oncologica, tavolo spinale, fermacapo, collare, attrezzature informatiche, videogastroscopio bicanale, saturimetro portatile.

2007

Videocolonscopio, ampliamento microscopio a ponte, enteroscopio con doppio pallone per trattamento lesioni duodenali, LCD/DVD/ TV7”, stampanti laser a colori, misuratore di lesioni da decubito Visitrak Digital per Medicina III, attrezzatura informatica.

2008

UPD Unità di rilevamento 3D per esami endoscopici, Videocolonscopio 3D, Idroresettore Erbejet 2 per resezione delle lesioni delle sottomucose intestinali, Ecovideogastroscopio Olympus, sondini per PH-Metria/Impedenzometria per Pediatria.
Per il Servizio di Radioterapia Oncologica: arredamenti Intertecnica per bunker, Sistema Virtual Vision Stark, Bunker Tomotherapy, Attrezzatura Nuclitar per Tomotherapy.

2009

Monitor BIS per monitoraggio dei dosaggi di sedoanalgesia durante gli esami endoscopici,
insufflatore di CO2 per evitare lesioni ed emorragie intestinali, Generatore Halo360 per il trattamento dell'esofago di Barrett e la prevenzione dei tumori dell'esofago
 

 

Attrezzature